BALLE E DEMAGOGIA DEL SEATORE PIETRO GRASSO

 

                                                              Manovre elettorali………….e dintorni

Le manovre elettorali di questi giorni?    BALLE  e DEMAGOGIA!

La pressione fiscale è l’argomento principe  manipolato al punto da toccare  le tasse universitarie!

Ma è concepibile una loro eliminazione?  Cui prodest?    Agli incapaci,   agli svogliati magari appartenenti  anche a famiglie abbienti che continueranno ad affollare i corridoi e le aule?

Forse il neo partito” Liberi ed Uguali”   elude   il  significato reale dei  principi della nostra costituzione  che , anche  in nome dell’uguaglianza dei cittadini  ,  esentano dal pagamento delle tasse

universitarie  i soggetti  capaci e meritevoli  .

Mi sorge il dubbio che gli appartenenti alla cosiddetta nuova sinistra abbiano pagato  fior di quattrini di tasse universitarie per pervenire alla laurea ,magari per scarso profitto …omissis……

Non scherziamo con le cose serie !

E lo studio è una cosa seria che non va barattata con la campagna elettorale ,   senza considerare la non percorribilità della  proposta “  balla “   per  mancanza di copertura finanziaria   .

L’Università    è luogo di  alta  formazione alla quale devono accedere solo le persone capaci e meritevoli ,

(senza escludere)   gli  studenti  “ lavoratori “   che amano lo studio e  per i quali sarebbe giusto prevedere  una  tassazione ridotta .

Senatore Pietro Grasso    scelga altri argomenti per catturare gli elettori !

 

Messina 13 gennaio  2018                                Ing. Carmelo Cascio

Nessun commento ancora

Leave a Reply

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial