COMPLIMENTI AL SINDACO PER IL “NO” DEL DECENTRAMENTO AI QUARTIERI. ALTRI FANNO FINTA DI CAMBIARE PER NON CAMBIARE NULLA


---------------------------------------------------------------------
Sulla Gazzetta del Sud di oggi..ancora il quotidiano locale da' voce ai "RAPPRESENTANTI DEL CLIENTELISMO E DELLO SPERPERO DEL DENARO PUBBLICO, OVVIAMENTE I CONSIGLIERI DI QUARTIERE" che strenuamente si battono per ottenere il "Decentramento Amministrativo dei Quartieri stessi", non attuato dal Sindaco che "giustamente valuta" la cruda realtà: i Quartieri sono INUTILI DEL PUNTO DI VISTA OPERATIVO...servono soltanto per accrescere i Poteri di "PICCOLI POLITICANTI" 
Sempre sul Quotidiano locale si legge degli interventi dello "studente" on. Luigi Genovese ..e del "solito" on. dei 5 STELLE Antonio De Luca, il quale ha tuonato, affermando che: "il Sindaco con una Circolare ha vietato agli Assessori di rispondere alle istanze dei Consiglieri"..
A proposito dei 5 Stelle, non posso non riferire che è un Movimento Politico "Gattopardesco" nato per "FARE FINTA DI CAMBIARE PER ....NON CAMBIARE NULLA"...con rappresentanti "TOTALMENTE INESPERTI" tranne qualche eccezione (a Messina è da apprezzare l'operato dell'On. Francesco D'UVA, Capogruppo Parlamentare dei 5 Stelle) che vivono soltanto di "PIAZZATE".. ALTRO NON SANNO FARE.così è se vi pare disse il grande Luigi Pirandello!
Addirittura la seduta congiunta delle sei Circoscrizioni é stata Presieduta dell'Assessora Regionale agli Enti Locali Bernadette Grasso..
Auspico che il Presidente Nello Musumeci si attivi per l'abrogazione della legge di stampo clientelare n.11 del 2015, relativa ai Quartieri!

Nessun commento ancora

Leave a Reply

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Facebook
Facebook