Da Accorinti solo tracotanza e farneticazioni contro De Luca

Premetto che ogni individuo ha il diritto, peraltro, costituzionalmente garantito, di esprimere la
propria opinione: ma nello specifico, il suo pur, legittimo esercizio, sembra trascendere in pervicace tracotanza!!
Ebbene i superstiti della passata sindacatura continuano a starnazzare su temi caldi della città di cui si sono occupati con una azione amministrativa assai maldestra ed assai lontana dallo strombazzato ed abusato” Messina, bene comune”: forse tentano di ricostruire la perduta
verginità, attingendo alla platea ai lettori disorientati e sprovveduti che potrebbero anche dare ascolto alle “grida” farneticanti e fuorvianti del sig. Azzeccagarbugli del cerchio accorintiano (ma
chi è…):ma forse sfugge che sono numerosi i lettori ben informati sulla cattiva, disastrosa amministrazione della città lasciata in eredità al nuovo Sindaco che si trova a gestire macerie di
incompetenza ed improvvisazione! Altro che cura del” bene comune” gridato a gran voce, per un quinquennio!
Amici volatili, invece di sbattere le ali prima di cadere nel vuoto, organizzate un volo verso il Tibet on tutti gli accoliti ancora presenti sulla piazza!
Prendo comunque atto che la Gazzetta del Sud si è limitata a pubblicare lo” starnazzo”, senza schierarsi ed astenendosi da ogni commento.

Nessun commento ancora

Leave a Reply

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Facebook
Facebook