DALLA SUPPONENZA ALLA …..SOCCOMBENZA

    In questi giorni di tempesta universale , scanditi  da ore e minuti da bollettino di guerra,mi sono chiesto come la Ministra degli Interni o chi per lei abbia trovato il tempo di pensare e poi di scrivere  una denuncia a carico del nostro valoroso Sindaco CATENO DE Luca  . Non intendo con questa breve riflessione condividere modi e toni esternati nelle comunicazioni del nostro primo cittadino, di cui egli e',  peraltro,  consapevole ,  ma solo evidenziare il contesto in cui si sono manifestate che quanto meno ne affievolisce il livello intenzionale anzi lo esclude. I Sindaci stanno combattendo una guerra di trincea contro un nemico Killer  invisibile, per contenerne l assalto ed il nostro Sindaco,in particolare, a causa della obiettiva ,evidente  inefficienza del Governo sulle misure di controllo, tale da consentire la fuga in massa indiscriminata dalle regioni rosse del Nord al Sud  pari,credo, a 40.000 ingressi ! Forse ai piani alti occupati anche da AZZECCAGARBUGLI hanno ipotizzato che una denuncia avrebbe potuto anche  avere la forza di distrarre  l ' attenzione della opinione pubblica dalle conclamate falle del Ministero, incapace di pianificare la attivita di propria competenza oppure qualcuno vuole la testa del ministro? 

          Non sappiamo quale sara  l'epilogo giudiziario della vicenda :  oggi registriamo che la supponenza dei vertici di governo e ' stata travolta dalla soccombenza, quanto meno a livello mediatico

Ing. Carmelo Cascio, presidente della Associazione "Solidarietà e Legalità" sede legale a Milano

Nessun commento ancora

Leave a Reply

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial